Sottotitoli automatici

Aggiornato il March 13, 2020

Scopo della guida

Spiega agli utenti come generare in automatico le didascalie (sottotitoli) in Microsoft Stream.

Prerequisiti

Per poter utilizzare questa funzione è necessario:

  • possedere il proprio NetworkID (es. abc123@edu.ti.ch);
  • lavorare o studiare in una scuola abilitata a questo servizio

Introduzione

Le didascalie automatiche richiedono tempo per la creazione. La durata del video è in genere pari a 1-2x, quindi, ad esempio, per un video di un’ora, si prevede di attendere circa due ore per completare l’elaborazione.

Le didascalie vengono utilizzate in tre modi:

  • Quando si guarda un video, è possibile selezionare per visualizzare le didascalie nella parte inferiore del video.
  • Le didascalie sono concatenate per formare una trascrizione, che è disponibile nella finestra della trascrizione.
  • Le didascalie sono indicizzate, quindi è possibile passare direttamente a una posizione specifica in un video eseguendo una ricerca con Deep Search.

Abilitare le didascalie AutoGenerate per il video

  1. Caricare un video per il quale si desidera abilitare le didascalie generate automaticamente. Se il video è già stato caricato, passare alla pagina modifica video.
  2. Nella sezione Dettagli selezionare una lingua supportata.
  3. Nella scheda Opzioni impostare AutoGenerate didascalie su attivato.
  4. Questa impostazione non sarà disponibile se è stata selezionata una lingua non supportata.
  5. Lo stream inizierà automaticamente a generare didascalie

Fonte

https://docs.microsoft.com/it-it/stream/portal-autogenerate-captions