Recuperare i dati cancellati

Scopo della guida

La presente guida è indirizzata agli utenti che vogliono poter recuperare dei dati cancellati in OneDrive o in SharePoint Online.

La persona di riferimento è l’informatico di sede.

Premessa

SharePoint Online e OneDrive usano le stesse regole, per semplicità di lettura in questa guida verrà utilizzato soltanto il termine OneDrive con riferimento ad entrambi i servizi.

Cestini

Una volta cancellato un file, questo finisce come di consueto nel cestino (1) dell’utente che lo ha cancellato. Quando il file viene rimosso anche dal cestino, esso finirà in un cestino di secondo livello (2) accessibile dal cestino stesso.

Se l’utente elimina i dati anche dal cestino di secondo livello, non potrà più recuperare i dati cancellati.

Attenzione: il sistema ha un processo automatico che elimina autonomamente gli elementi presenti nel cestino da oltre un determinato numero di giorni. Questo limite varia in base a diversi parametri.

Questa guide é stata utile?
Come possiamo migliorare l'articolo