Procedure consigliate per l’uso di Ccn

Aggiornato il September 19, 2019

Scopo della guida

Permettere agli utenti di capire come gestire il campo della copia per conoscenza nascosta (Ccn).

Procedure consigliate per l’uso di Ccn

Avvisare

Prima di aggiungere il nome di un destinatario alla casella Ccn di un messaggio, verificare che il destinatario aspetti il messaggio. La persona potrebbe eseguire alcuni passaggi per stabilire l’affidabilità di un mittente, o di un destinatario, se il nome è incluso nella casella A del messaggio.

Perché è necessario? L’uso del campo Ccn è una delle tecniche preferite degli spammer. Di conseguenza, molti filtri per la posta indesiderata contrassegnano i messaggi che usano la casella Ccn come posta indesiderata. 

Valutare se includere una lista di distribuzione nella casella Ccn

Le persone che usano le regole per smistare la posta elettronica nelle varie cartelle potranno subire degli effetti negativi se si specifica il nome della lista di distribuzione nella casella Ccn.

Le regole dipendono dal nome della lista di distribuzione nella casella A o Cc, quindi il messaggio non verrà smistato in base alle regole impostate. 

Conoscere i propri limiti

Molti provider di servizi di posta elettronica impostano limiti al numero di nomi che può essere incluso nelle caselle A, Cc e Ccn di un messaggio.

Ad esempio, il provider di servizi di posta elettronica può limitare ogni messaggio a un massimo di 100 indirizzi di posta elettronica, anche i nomi nella casella Ccn verranno inclusi nel conteggio per il limite totale.

Fonte

https://support.office.com/it-it/article/mostrare-nascondere-e-visualizzare-il-campo-della-copia-per-conoscenza-nascosta-ccn-04304e27-63a2-4276-8884-5077fba0e229#ID0EAAEAAA=Outlook_per_Windows