Perché c’è una data di scadenza per i gruppi?

Scopo della guida

Spiega agli utenti perché è stato deciso di inserire una data di scadenza nei gruppi.

Perché c’è una data di scadenza?

È stato deciso di inserire la data di scadenza di un gruppo in maniera da vincolare i responsabili di sede della gestione dei gruppi di controllarli almeno una volta l’anno. Il termine massimo è entro e non oltre il 1° novembre dell’anno accademico seguente.

Questo vincolo è nato da delle esigenze tecniche che vi riassumiamo di seguito.

Passaggio al nuovo anno accademico

I dati ricevuti da GAGI non sono direttamente connessi tra di loro da un anno anno all’altro e ci sono differenze tra una scuola e l’altra.

Ad esempio la 1A, l’anno accademico seguente potrebbe:

  • rimanere 1A
  • diventare 2A
  • dividersi e fondersi con classi parallele e generare nuove classi
  • altro

Tutte queste variabili, portano all’impossibilità di automatizzazioni e richiedono una gestione manuale.

Limiti tecnici di MS Office 365

Esiste un numero massimo di gruppi che si possono generare in MS Office 365 e se si continuano ad aggiungere e mai togliere, nel giro di un paio d’anni arriveremo a superare tale limite.

Eseguire una pulizia regolare ci permetterà di garantire la continuità del servizio, mantenere una situazione funzionale e non incorrere in questo pericolo.

Questa guide é stata utile?
Come possiamo migliorare l'articolo