Installazione dei certificati in macOS

Aggiornato il December 12, 2019

Scopo della guida

Permettere agli utenti di capire il perché potrebbe apparire un messaggio che avvisa l’utente che i servizi di Google (e non solo) possono essere pericolosi e come evitare che appaia di nuovo.

Installazione dei certificati in macOS

MacOS gestisce i certificati tramite il Portachiavi. Per aggiungere i certificati bisogna effettuare la seguente operazione su entrambi i certificati, uno per volta (non importa l’ordine della sequenza):

  1. Scaricare i due certificati riportati nell’introduzione
    Attenzione: se usate Safari il file viene rinominato in automatico, togliete “.TXT” dalla fine del nome
  2. Aprire il certificato con doppio click
  3. Inserire la “Password” (1) dell’utente amministrativo della macchina e premere “Modifica portachiavi” (2)
  4. Eseguire un doppio click sul certificato “Zscaler Root CA” (3) (è identificabile da una croce rossa nell’icona)
  5. Nella sezione “Attendibilità”, alla voce “Quando si usa questo certificato” aprire la tendina contenente più scelte (4) e scegliere “Fidati sempre” (5)
  6. Inserire nuovamente la “Password” (6) dell’utente amministrativo della macchina e premere “Aggiorna impostazioni” (7)
  7. L’icona del certificato cambierà (8) mostrando un cerchio azzurro con un “+”
  8. Adesso è possibile chiudere il portachiavi