Gruppi Manuali – La creazione

Scopo della guida

Mostra all’utente autorizzato come creare nuovi gruppi manuali.

Prerequisiti

Per poter applicare questa impostazione è necessario:

  • possedere il proprio NetworkID (es. abc123@edu.ti.ch);
  • avere assegnato in Servizi il ruolo “Gestore gruppi”

La persona di riferimento per assegnare il ruolo è l’amministratore di sede di Servizi.

Premessa: utenti nei gruppi

Nei gruppi gli utenti si dividono in due categorie: proprietari e membri.

Per entrambi i tipi di utente, il sistema proporrà prima la selezione manuale dei singoli utenti e poi, nel passaggio seguente, la selezione degli utenti tramite i gruppi presenti in GAGI così come gruppi basati sui ruoli di Servizi.

Creare nuovi Gruppi Manuali

Per creare nuovi gruppi bisogna:

  1. Accedere “Gestione Gruppi Manuali” in https://servizi.edu.ti.ch/
  2. Premere il tasto “Crea nuovo gruppo” in alto a destra
  3. Scegliere la scuola (1), scrivere il nome del gruppo (2), abilitare le opzioni desiderate (3), impostare la data di scadenza (4), scrivere una breve descrizione sull’uso del gruppo (5) e premere avanti (6)

    Nota: se si vuole massimizzare la data di scadenza premere l’apposito tasto (A)
  4. Aggiungere almeno un proprietario del gruppo:
    1. Inserire i criteri di ricerca (7) e premere “Filtra” (8)
    2. Selezionare l’utente desiderato (9) e premere “< Seleziona” (10)
    3. È possibile ripetere questa operazione più volte
    4. E poi premere il tasto “Avanti” (11)


      Nota: Se si aggiunge per errore un utente è possibile rimuoverlo selezionandolo dalla colonna di sinistra e premendo il tasto “Elimina” (B)
  5. Il passaggio seguente è simile, ma invece di aggiungere utenti singoli si aggiungono gruppi.

    Nota: Al momento tutti i nodi presentano i due gruppi “Allievi” e “Docenti”, mentre se si seleziona la scuola saranno disponibili anche altri tipi di gruppi presi dai dati di GAGI e dai ruoli di Servizi. Questi gruppi potrebbero non contenere persone.
  6. Una volta conclusa la scelta dei proprietari, ci si ripresenterà lo stesso scenario per selezionare i membri del gruppo.
  7. Nel caso in cui dei servizi dovessero permettere opzioni specifiche personalizzabili dall’utente, esse verranno richieste ne passaggi seguenti.
  8. L’ultimo passaggio è la ricapitolazione della configurazione del gruppo, se tutto è in regola premere il tasto “Salva” (12)

Il gruppo verrà effettivamente creato nei vari sistemi durante l’aggiornamento notturno.

Questa guide é stata utile?
Come possiamo migliorare l'articolo