Creazione glossario

Aggiornato il June 19, 2020

Scopo della guida

Questa guida spiega come creare un glossario con diverse forme di presentazione: dizionari, liste di FAQ, enciclopedia ed elenco di voci.

Procedura

Il docente crea l’attività Glossario e decide come implementarla. Le voci del glossario possono essere create dal docente o direttamente dagli studenti come attività di apprendimento. Il docente può anche consentire l’inserimento di commenti alle voci. Le voci possono essere valutate sia dal docente sia dagli studenti.

Creazione glossario

1. Attiva modifica. In seguito premi su Aggiungi una attività o una risorsa.

2. Seleziona Glossario per iniziare la creazione dell’attività. Aggiungi.

3. Definisci il nome del Glossario e se desiderata la descrizione; scegli tra le varie opzioni:
– Glossario secondario: tutti i glossari vengono creati come glossari secondari.
– Glossario primario: utilizzato solo per importare voci di qualsiasi glossario secondario.

Voci:
– Voci approvate di default: (Sì) vengono approvate senza controllo del docente. Possono essere modificate successivamente.
– Consenti di modificare sempre: (No) i partecipanti possono modificare/eliminare le voci entro 30 minuti.
– Consenti voci duplicate: (No) non sono accettate voci uguali nel glossario.
– Commenti alle voci: (No) le voci del glossario non possono essere commentate.
– Collega automaticamente le voci di glossario: all’aggiunta di una nuova voce ci sarà l’opzione che permetterà di collegare la stessa voce ovunque appaia all’interno del corso.
Aspetto:
– Formato di visualizzazione: 7 forme diverse di presentazione tra cui scegliere.

Salva e visualizza.

4. Premi Aggiungi Voce per inserire ogni singola voce al glossario e poi Salva modifiche.

5. Le voci sono organizzate in ordine alfabetico e possono essere ricercate tramite il termine (campo Cerca) o attraverso l’alfabeto.