Creare corsi ottimizzati per dispositivi mobili

Aggiornato il April 09, 2020

Scopo della guida

Spiega ai docenti come creare corsi ottimizzati anche per i dispositivi mobili

Introduzione

Sempre più Studenti accedono ai corsi da smartphone, tablet o altri dispositivi mobili, per questo motivo è sempre più importante garantire che i corsi siano ottimizzati per poterne fruire dai dispositivi mobili.

Incoraggiare gli Studenti ad installare la App Moodle è un modo per migliorare la loro esperienza di apprendimento. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per ottimizzare i materiali del corso per gli Studenti che accedono a Moodle sia dalla app sia dai dispositivi mobili.

Impostare il corso

  • I formati del corso per argomenti o settimanale sono i più adatti ai dispositivi mobili. Nel formato per argomenti, la prima sezione, o la sezione evidenziata, viene mostrata di default nella app. Nel formato settimanale, viene mostrata la settimana corrente.
  • Non utilizzare attività orfane o collegamenti diretti alle attività: i collegamenti funzioneranno, ma non è consigliabile per i dispositivi mobili.
  • I Blocchi del sito o del corso non vengono visualizzati nella app, quindi evitare di inserire informazioni importanti nei blocchi.

Contenuto del corso

  • Utilizzare HTML responsive nelle pagine.
  • Utilizzare una Pagina o un Libro anziché documenti scaricabili là dove possibile.
  • Evitare di caricare molti documenti o di avere numerose pagine di testo pesanti. Pensare più in termini di brevi informazioni mordi e fuggi.
  • Se si includono i video YouTube, cercare di mantenerli corti e di renderli disponibili per il download e la visualizzazione offline in una Cartella. Non tutti i formati video sono supportati, quindi aggiungerli in diversi formati. (MP4 è probabilmente il formato più accettato).
  • Se si desidera includere file audio di grandi dimensioni nel corso, cercare di incorporarli all’interno di un’Etichetta o di una Pagina piuttosto che come un File. Questo perché i file incorporati verranno riprodotti anche se lo schermo è bloccato, mentre i file non incorporati non verranno riprodotti con lo schermo bloccato.

Nota:

  • I Tipi di domanda trascina e rilascia si comportano in modo diverso nella app. Non è possibile trascinare le immagini, è necessario toccare per selezionare e toccare per rilasciare.
  • Se si aggiungono collegamenti come URL, a video YouTube o a mappe, si apriranno automaticamente nella app.

Download dei file multimediali per l’utilizzo offline

Per abilitare il download dei file multimediali, ad esempio video:

  • Il file deve essere caricato sul corso, anziché essere collegato a YouTube, Vimeo, ecc.
  • Il file deve essere piccolo – meno di 2 MB per gli utenti 3G o inferiore a 20 MB per gli utenti WiFi.

Quando viene visualizzata una pagina contenente il video (senza riprodurre il video), il file verrà scaricato.

Se si utilizza la App Moodle versione 3.1 o successiva con una connessione WiFi, quando il video viene riprodotto, il file verrà scaricato in background. Alla prossima riproduzione del video, verrà utilizzato il file scaricato.

Attività offline

Tutte le Attività supportate funzionano offline, sebbene alcune richiedano impostazioni specifiche come i Quiz.

Cosa evitare

Alcune Attività non sono ancora completamente supportate dalla App Moodle, occorre pertanto trovare delle alternative.

L’elenco delle attività supportate dalla App Moodle è disponibile nella pagina Funzionalità della App Moodle.

Fonte

https://docs.moodle.org/35/it/Creare_corsi_ottimizzati_per_dispositivi_mobili